giovedì , 8 Dicembre 2022
Home / Articoli / Ecofuturo invita la canapa: festival Rimini 26 – 31 luglio

Ecofuturo invita la canapa: festival Rimini 26 – 31 luglio

Ecofuturo è un vero e proprio festival dedicato alle ecotecnologie e all’auto-costruzione che si svolgerà a Cerasolo (accesso diretto superstrada Rimin – San Marino) in via Rigardara 39. Questa manifestazione vuole rispondere alla frammentarietà della cultura dell’ecologia, sviluppata ma ancora disunita soprattutto in Italia ma anche nel resto d’Europa. Secondo gli organizzatori è fondamentale che gli addetti ai lavori si incontrino per discutere e confrontarsi, per creare nuove sinergie e collaborazioni concrete.

Ecofuturo e canapa: un connubio eco…logico

In questa terza edizione del festival si parlerà di ecologia applicata all’edilizia, ai combustibili, ai materiali riciclabili e alle energie rinnovabili e la canapa è tra gli argomenti più attesi. Si ripercorrerà la storia delle filiere produttive italiane di canapa dalla storia più remota fino ad oggi, con dimostrazioni dal vivo della recentissima tecnologia per il filato delle stampanti a tre dimensioni.

Ecco uno scorcio del ricco programma del festival, selezionando l’argomento canapa:

  • Il 29 luglio dalle ore 12, la canapa incontra la gastronomia, con un demo cooking a base vegetale con lo chef Oris Portanova. Nel pomeriggio dalle 15, l’esperto Giovanni Milazzo parlerà del progetto della bioplastica da residui di canapa, per il recupero e la valorizzazione delle eccedenze in ambito agricolo.
  • Domenica 31 luglio, la canapa è ancora presente nel programma del festival con gli interventi di Maurizio Salice, presidente di ItalCanapa e Cesare Tofani, portavoce di TosCanapa.
  • Ogni giorno, il gruppo Kanesis si occuperà di dimostrazioni e prove pratiche con la stampa 3D a base di fibra di canapa bioplastica, che si andranno ad affiancare ad altri interessanti workshop dedicati al riciclo, alla bioedilizia e ai nuovi materiali.

Informazioni per accedere al festival

Location: la manifestazione si terrà dal 26 al 31 luglio 2016 a Rimini, esattamente nel centro congressi di Via Rigardara 39 a Cerasolo (qui la mappa https://goo.gl/maps/W9ZFmLQYGjG2). L’ubicazione è semplice da raggiungere perchè si trova a poca distanza dal casello autostradale di Rimin Sud sulla A14

Ristorazione: all’interno dell’area del festival è disponibile un servizio di risotrazione naturale, dal buffet alle piadine farcite e le specialità biologiche locali

Ingresso: l’ingresso costa 10 euro per gli adulti ed è gratuito per i bambini / ragazzi fino 14 anni. Gli studenti, compresi gli universitari, pagano un ingresso ridotto pari a 7 euro. Con il biglietto si accede a tutti i workshop, laboratori, attività, conferenze, esclusi gli spettacoli serali.

Per conoscere eventuali facilitazioni ed offerte per l’ingresso, contattare le email s.cappellini@ecoarea.eu o a.diamante@ecoarea.eu.

Cerca anche

Come coltivare Cannabis utilizzando il ciclo Lunare

Mentre le moderne tecniche di coltivazione della cannabis stanno diventando sempre più avanzate, molti coltivatori …